Il termine casino deriva dell’italiano ed indicava, prima di assumere le connotazioni odierne, una residenza dedicata all’intrattenimento dei clienti.

Partiti come fenomeni privati e per lo più circoscritti a piccole comunità, a partire dal 1800 queste strutture hanno assunto le dimensioni di luoghi pubblici o aperti al pubblico, dove praticare il gioco d’azzardo e risale a questo periodo l’uso del termine nell’accezione moderna.

L’esempio più importante di questi luoghi sono i saloon americani in voga nel Far West, che tanto hanno colpito e continuano a colpire l’immaginario collettivo. In realtà il gioco d’azzardo negli Stati Uniti venne vietato con la prima legislazione unitaria fino ai primi anni venti, quando la città di Las Vegas ottenne la concessione alla gestione del gioco e cominciarono ad apparire i primi casino come li conosciamo oggi.

Naturalmente la regolamentazione dei giochi è di molto successiva, se si pensa che ancora verso i primi del Novecento, la roulette dovette essere perfezionata per evitare gli imbrogli che erano molto frequenti.

È comunque dalla società americana che ha avuto inizio l’ascesa dei casino come luoghi di intrattenimento privilegiato; basti pensare all’evoluzione ed all’espansione della città di Las Vegas per rendersi conto dell’importanza di questo fenomeno. Anche in Europa queste istituzioni, che nel frattempo ricevevano una iniziale regolamentazione, cominciarono ad instaurarsi; fu sicuramente Montecarlo il centro più importante per il gioco d’azzardo in Europa, seguito dalle case da gioco italiane. Il casino di Sanremo è stato il primo ad essere inaugurato nel 1905, seguito da quelli di Venezia, Campione d’Italia e Saint Vincent.

 

Casino-2

 

Molto più recente è la nascita dei casino online, datata 1996; tuttavia questi luoghi virtuali hanno ottenuto un successo straordinario in poco meno di un decennio ed attualmente sono gli unici a non risentire delle flessioni dovute alla crisi economica. Il primo dei casino online italiani offriva i classici giochi come il blackjack gratis ed i dadi, ma da allora anche l’offerta si è notevolmente ampliata di pari passo con l’evoluzione tecnologica. Una piccola curiosità: fino ad oggi ancora non ci sono casino nel Sud Italia nonostante rappresentino un’importante fonte d’investimento.